#DEVOTIO2024     IT | EN
Patrocini
Coordinamento culturale
Partner
Digital partner
Media partner
Event partner
Temporary sponsor
Home

Home

25-11-2023

RIPARTIRE DALL’INCONTRO: LUOGHI DELL’ANNUNCIO E SPAZI DI COMUNITÀ - 12 FEBBRAIO ORE 10.00


Ripartire dall'incontro - devotio 2024
Una intera giornata viene dedicata lunedì 12 febbraio al convegno “Ripartire dall’incontro: luoghi dell’annuncio e spazi di comunità”.
Per questa occasione sono stati invitati a esporre la loro esperienza di trasmissione del Vangelo diverse persone che, mediante originali progetti di evangelizzazione, stanno proponendo un nuovo modo di fare comunità, anche realizzando o trasformando, spazi appositamente pensati per rendere possibile una abituale frequentazione tra persone che vivono una dimensione ecclesiale e altri.

Le esperienze che si andranno a presentare e che costituiscono una testimonianza di vitalità della Chiesa italiana, spaziano dalla proposta di incontro e sostegno per persone disagiate e migranti come avviene nel Sermig di Torino, alla possibilità di riscatto lavorativo e sociale come nel progetto della cooperativa La Paranza del Rione Sanità di Napoli, ma anche nelle proposte di incontro attraverso occasioni culturali e artistiche come nella Fondazione San Fedele di Miano o nel Centro San Rocco di Trapani. In quest’ultimo caso la componente di trasformazione di uno spazio diviene un tema importante visto che il centro culturale per giovani si trova nei locali di una ex chiesa; su questa linea anche la comunità dei Frati minori di Lonigo ha pensato a un riuso di parte del convento per creare spazi di incontro gestiti dalla cooperativa Perfetta Letizia, e sempre sulla trasformazione di uno spazio conventuale si è mosso anche il Centro Ave per la creazione di un centro di spiritualità per sacerdoti legati al Movimento dei Focolarini. In spazi ecclesiali come nel vasto seminario di Faenza sono stati ricavate occasioni di incontro con i giovani con la creazione di una biblioteca, mentre indirizzati a dare una possibilità di alloggio, ma anche di sostegno spirituale alle famiglie è il progetto romano realizzato dalla Fondazione Summa Humanitate per l’adeguamento di un ex noviziato in alloggi per le famiglie dei piccoli degenti dell’Ospedale Bambino Gesù a Roma. Sempre sul tema abitativo si è mossa anche la diocesi di Pavia con il progetto di due Housing sociali per alloggi temporanei.

L’insieme delle esperienze proposte potrà dare validi spunti per valutare come anche dentro una società pervasa da spirali di individualismo che generano solitudine e senso di vuoto, il messaggio cristiano abbia una propria peculiare vivacità, nella sua intrinseca capacità di unire messaggio verbale ed esperienza corporea e, quindi, spaziale.

+ SCOPRI IL PROGRAMMA COMPLETO
+ REGISTRATI