IT | EN
Patrocini
Coordinamento culturale
Media partner
Temporary sponsor
Sponsor tecnico
Event partner
DEVOTIO LAB 2019

Programma Incontri 2019

15-10-2018

IL RISCALDAMENTO DELLE CHIESE STORICHE

Il riscaldamento delle chiese storiche - Devotio
IL RISCALDAMENTO DELLE CHIESE STORICHE

MARTEDÌ 19 FEBBRAIO 2019

ore 14.30 | Bologna Fiere | Ingresso Sud Moro | Padiglione 33, Spazio Arena

Il riscaldamento delle chiese è argomento tecnico di difficile interpretazione sia per l’estrema diversificazione dei casi e la non univoca individuazione dei fabbisogni, che per i costi, di gestione in particolare, indotti all’adozione di sistemi scaldanti.

Certo è che il livello di accoglienza della chiesa edificio non è determinato dalla sola architettura ma dall’insieme dei fattori che coinvolgono sensorialmente il fruitore e tra questi, il clima dello spazio, ha un ruolo che deve essere attentamente ponderato da committenti e progettisti.

modera BARBARA FIORINI, architetto
ore 14.30 Il clima quale componente attiva dell’habitat cultuale
GIORGIO DELLA LONGA, architetto

I sistemi di riscaldamento nelle chiese storiche
CARLO MANFREDI, funzionario Ministero dei Beni e delle Attività Culturali
presso il Museo Storico e il Parco del Castello di Miramare a Trieste

Chiese e impianti di riscaldamento: osservazioni su una casistica di interventi
FRANCESCO TROVÒ, architetto, Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per il Comune di Venezia e Laguna

La Diocesi di Mantova: realizzazione, monitoraggio e confronto tra diversi tipi di riscaldamento nelle chiese
ALESSANDRO CAMPERA, architetto, responsabile dell’ufficio tecnico Diocesi di Mantova

ore 17.30

Dibattito e conclusioni

SCHEDA DI ISCRIZIONE | ABSTRACT | LOCANDINA

A CHI SI RIVOLGE
L'incontro si rivolge a sacerdoti e collaboratori, responsabili diocesani, architetti e tutti coloro che si occupano di impiantistica, beni culturali e spazi architettonici ecclesiastici.


CREDITI FORMATIVI ED ESONERO
Per questo convegno sono stati riconosciuti n.3 CFP dall'Ordine degli Architetti di Bologna.

Il Miur Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca ha concesso il diritto di esonero ministeriale dalle attività scolastiche per frequentare i convegni.